Seleziona una pagina

 

Un Libro del Grande Sociologo Zygmunt Bauman

Amore liquido. Sulla fragilità dei legami affettivi
30 Recensioni
Amore liquido. Sulla fragilità dei legami affettivi
  • Zygmunt Bauman
  • Editore: Laterza
  • Edizione n. 31 (04/20/2006)
  • Copertina flessibile: 231 pagine

Sociosofia – Cosa significa ?

Sociosofia non significa semplicemente una proposta di miglioramento. Non si tratta di una qualche riforma o di un’innovazione. La Sociosofia rappresenta il passaggio da un mondo che tramonta ad uno che sorge.

Sulla Teoria di Mario Haussmann

Essa è la transizione epocale dal mondo com’era finora, fatto di potere e della prevaricazione di un essere umano su un altro, ad un mondo di completa libertà e sovranità individuale, nel quale sia possibile la completa fioritura del potenziale insito in ogni essere umano. L’arrivo della Sociosofia rappresenta un evento di una portata inimmaginabile, per il quale non esistono paragoni in tutta la storia.

La Sociosofia prepara questo evento straordinario insegnando come costruire nuove strutture e dinamiche sociali, economiche e politiche, che siano in armonia con la Natura. Con la diffusione di questa conoscenza fondamentale e rivoluzionaria, preclusa alla gente dalle strutture di potere, crescono le basi di un mondo completamente nuovo, armonico ed equilibrato, in cui per tutti gli esseri viventi l’esistenza diventa molto più piacevole.

La Sociosofia costituisce un corpus di nozioni riguardanti le cause dei problemi, le soluzioni applicabili e i modi per attuare tali soluzioni. Oltre a fornire la comprensione dell’origine di tutte la disfunzioni sociali e dei processi paradossali che questa genera, la Sociosofia offre concetti del tutto inediti che rendono palese il modo semplice e agevole per porvi rimedio.

La Vita contemporanea secondo il grande Zygmunt Bauman

Vita liquida
29 Recensioni
Vita liquida
  • Zygmunt Bauman
  • Editore: Laterza
  • Edizione n. 21 (01/17/2008)
  • Copertina flessibile: 211 pagine

La base di tutto il funzionamento della società è il suo ordinamento monetario e se questo è difettoso, ciò si ripercuote in tutti gli ambiti sociali, economici e politici. Senza una riforma strutturale della valuta con l’introduzione di un nuovo tipo di moneta che non solo sia emessa dalla comunità e di proprietà del popolo sovrano, ma con delle caratteristiche del tutto nuove, che liberandola dall’odioso fenomeno dell’usura ne rendano perennemente stabile il valore, affrancando l’economia dall’incubo delle crisi e dei cicli di inflazione e deflazione, nessuna buona idea è realizzabile.

Senza questo nuovo tipo di denaro, libero dal debito e indotto a circolare, non è possibile nessun cambiamento organico è non sarà possibile liberarsi definitivamente del debito pubblico, della tassazione, dell’inflazione, delle crisi economiche e bancarie, dell’ingiustizia sociale, della povertà, e di tutti i gravissimi problemi che insidiano la società e l’ambiente.

La Sociosofia: la strada giusta

Appare evidente, però, che non vi è alcuna speranza che l’attuale sistema politico – democratico, parlamentare e partitico – possa essere in grado di operare l’indispensabile correzione del difetto strutturale di tutto il nostro sistema monetario. È dunque necessario creare un nuovo sistema, che permettendo realmente a tutti i cittadini di far valere la propria opinione e volontà, abbia la forza necessaria per compiere questo passo fondamentale.

Infatti è vano auspicare radicali riforme in campo giuridico, sanitario, culturale e così via, desiderare l’introduzione di nuove fonti energetiche capaci di elargire la sovranità ai popoli e di nuove materie prime naturali facilmente rinnovabili, pretendere la salvaguardia ecologica profonda dell’ambiente o la pace stabile e duratura tra i popoli, senza l’imprescindibile base di una moneta onesta ed equa.

Il Capolavoro di Erving Goffman sulla Vita come “Palcoscenico”

La vita quotidiana come rappresentazione
9 Recensioni
La vita quotidiana come rappresentazione
  • Erving Goffman
  • Editore: Il Mulino
  • Copertina flessibile: 324 pagine

Soddisfacendo questa premessa ogni miglioramento diviene possibile e alla collettività si aprono letteralmente le porte per accedere ad un futuro incredibile, dove diventa per la prima volta realistico voler realizzare condizioni di vita paradisiache per tutti gli abitanti del pianeta.

I principi della Sociosofia

La Sociosofia insegna a seguire la via evolutiva di Madre Natura, a copiarne il funzionamento e a riprodurne le strutture organizzative. Seguendo gli stessi principi che la Natura utilizza per organizzare sistemi complessi, come per esempio stormi, sciami e branchi, la Sociosofia introduce un sistema politico del tutto nuovo, per il quale non esistono paragoni in tutta la storia umana.

Con questo sistema inedito l’uomo ha per la prima volta a disposizione un valido metodo per emanciparsi definitivamente dal potere e dalla prevaricazione. Il sistema di organizzazione sociale e politica sociosofico è simile alla rete dei neuroni nel cervello e ciò permette ad ogni individuo di prendere parte al processo decisionale. In questo modo diviene possibile realizzare quanto la democrazia ha promesso ma non mantenuto, cioè di dare la sovranità all’individuo e il potere al popolo.

La Sociosofia è la risposta evolutiva ai grandi quesiti del nostro tempo. Essa riunisce per la prima volta tutte le conoscenze interdisciplinari necessarie per operare attivamente la trasformazione di tutto l’ordinamento sociale, in modo veloce, pacifico e mirato. In questo senso la Sociosofia costituisce qualcosa di straordinario. Ciò che tra tutte le molte valide proposte di miglioramento presenti oggigiorno la rende unica è la sua completezza, che include tutti gli ambiti della vita.

Prospettando, per esempio, una radicale riforma dell’ordinamento fondiario che renda ogni cittadino comproprietario del suolo nazionale, essa apre la via ad una nuova comprensione della funzione del suolo e quindi alla sua salvaguardia, da cui consegue un nuovo ruolo per l’agricoltura e una nuovo intendimento dell’importanza dell’alimentazione.

La Sociosofia mostra la via che ci condurrà in tempi ragionevoli ad ottenere cibo sano, ricco di tutti quei micronutrienti di cui il nostro cibo attuale è carente, acqua pulita, aria pura, e a ripristinare gli equilibri ecologici che sono stati disturbati.

La Sociosofia rivendica libertà e benessere per ogni abitante della Terra. Essa vuole porre tutti indistintamente in condizioni di essere felici e realizzarsi, sviluppando appieno il proprio potenziale.

Conclusioni dell’Introduzione alla Sociosofia

Finora molti pensatori hanno creduto che fosse necessario un miglioramento degli esseri umani prima che potessero migliorare le condizioni di vita. L’arrivo della Sociosofia sovverte questa concezione, perché dimostra che solo migliorando le condizioni di vita degli esseri umani diviene possibile all’uomo di percorrere il sentiero dell’auto-perfezionamento.

La Sociosofia è stata definita “scienza e dottrina del buon senso”. Essa fornisce la comprensione dei nessi che legano i fenomeni e una panoramica completa sui meravigliosi mezzi che abbiamo a disposizione per incrementare il benessere individuale e collettivo, ma che ci sono stati intenzionalmente preclusi. Dotato di questo sapere, chiunque diviene un potente agente di cambiamento.

Benvenuti nel vostro meraviglioso futuro!


Introduzione alla Sociosofia – perché un nuovo libro?

Nel 2016 è stato pubblicato “Il Manifesto della Sociosofia”. Tale libro è unico da molti punti di vista. Esso è unico perché racchiude un corpus di informazioni e dottrine completo, in quanto scandaglia a fondo le origini dei problemi che attanagliano la nostra società, presenta tutte le soluzioni attuabili che abbiamo a disposizione ed infine indica metodologie inedite per attuare tali soluzioni.

Ma questa sua caratteristica di dare il quadro completo e risposte esaurienti a tutti i quesiti sociali, lo rende però purtroppo unico anche per la sua mole di oltre 2000 pagine. Per fornire una comprensione approfondita e esplicare dettagliatamente i concetti, in modo da dare al lettore tutti gli strumenti necessari affinché egli stesso possa divenire un protagonista attivo del cambiamento, è stato necessario scrivere un libro che si situa tra i più lunghi che siano mai stati pubblicati. E l’impresa non indifferente della lettura di un’opera così ampia spaventa purtroppo molti potenziali lettori interessati all’argomento.

Inoltre, anche se si è cercato di contenere il prezzo di copertina il più possibile per rendere il libro più facilmente accessibile, al punto che finora le spese editoriali sono state fonte di ingente passività, esso risulta ciononostante per molti proibitivo. Questo fattore economico, assieme alla consistente dimensione dell’opera, ne ha chiaramente impedito una larga distribuzione, risultando un grave handicap alla diffusione della conoscenza della Sociosofia, di cui la nostra società ha urgente bisogno.

Tuttavia, nonostante la sua limitata diffusione, “Il Manifesto della Sociosofia” ha prodotto effetti che hanno del miracoloso. Quasi tutti coloro che lo hanno letto ne sono rimasti entusiasti e lo hanno elogiato in toni grandiosi. Molti hanno convenuto che il messaggio veicolato dal “Manifesto” sia della massima importanza in questo momento storico e che dovrebbe essere portato a conoscenza di tutti.

Essi hanno deciso di impegnarsi perché ciò avvenga e hanno iniziato a diffondere il messaggio con i mezzi a loro disposizione e alcuni di loro hanno voluto incontrarsi e conoscersi. Racconta Tom Bosco: “Da allora è stato tutto un susseguirsi di incontri, approfondimenti e iniziative volte a valorizzare e divulgare i contenuti di un impegno costato all’autore oltre quindici anni di estenuanti ricerche.”

La creazione dell’Associazione Sociosofica Italiana è il frutto della buona volontà e dell’impegno di questi sociosofi.

Molte persone, lettori, amici e conoscenti, si sono però lamentate per la mole del libro. Dicendo che tutti dovrebbero leggere questo libro e che il suo contenuto dovrebbe venir insegnato in tutte le scuole, esse mi hanno pregato di trovare un modo per rendere l’essenza della Sociosofia più facilmente accessibile ad un pubblico più vasto e a tutte quelle persone che per qualche motivo non se la sentono di affrontare la lettura del “Manifesto”.

Quando poi a questo coro si sono uniti all’unisono i membri dell’ASI, incaricandomi ufficialmente di scrivere un riassunto del libro, un “Bignami” della Sociosofia, cioè un qualcosa di proponibile alle persone, non ho più potuto sottrarmi a quello che ormai percepivo come un dovere divenuto inesorabile. Il libretto dal titolo “Introduzione alla Sociosofia” ne è il risultato.

Nella sua prefazione a questo libro Tom Bosco dice: “Partendo dalla considerazione che un’opera in tre volumi con oltre duemila pagine di contenuti difficilmente sarebbe stata alla portata di tutti, anche economicamente, si è pensato di proporre a Mario Haussmann di realizzarne un sunto che potesse colmare questa lacuna e mettere così a disposizione di chiunque informazioni che, senza alcuna esagerazione, sono di importanza vitale in un momento così critico della nostra storia come quello attuale.

Questa Introduzione alla Sociosofia (un termine che può essere riassunto semplicemente come “la saggezza della gente”) ha davvero il potenziale per aprirci gli occhi e introdurci a quel possibile “mondo nuovo” che ognuno di noi ha sempre sognato ma che, per i motivi che scoprirete leggendola, viene ritenuto dai più come un’utopia irrealizzabile”.

Questo nuovo libro non aggiunge nulla a quanto esposto nel “Manifesto della Sociosofia”, ma ne sintetizza il contenuto fornendo una panoramica veloce dei grandi temi della Sociosofia. L’importanza del messaggio sociosofico e l’urgenza della sua diffusione hanno reso necessario creare questo nuovo strumento comunicativo per dare a tutti la possibilità di avere subito una concisa Introduzione alla Sociosofia.

Spero con ciò di avere fatto cosa gradita ai sociosofi e soprattutto a coloro che ancora non sanno di volerlo essere e di aver fornito un orientamento di base a tutti quelli che vorrebbero migliorare ogni aspetto della vita umana, ma ancora non sanno “come fare”. Muniti della conoscenza fondamentale dei concetti radicalmente innovativi messi a disposizione dalla Sociosofia, tutti indistintamente possiamo contribuire attivamente alla grande trasformazione, valorizzando le nostre diversità e facoltà peculiari.

nfatti, come dice Tom Bosco, “La Sociosofia si propone, senza mezzi termini, come la soluzione di tutti i problemi sociali, economici e politici per tutto il mondo, in vista di un cambiamento autentico e di portata epocale, ormai imprescindibile. Un cambiamento di tale portata può nascere soltanto dal pensiero, che fondamentalmente è energia creativa, e pertanto va nutrito con l’informazione obiettiva e con la conoscenza delle verità e dei retroscena, allo scopo di comprendere che non siamo vittime di mera fatalità, e che abbiamo tutti i mezzi necessari per avviarlo e portarlo a compimento”.

Benvenuti nel vostro meraviglioso futuro sociosofico!

Mario Haussmann

Mario Haussmann

Acquista il Primo eBook del Manifesto della Sociosofia
Il Manifesto della Sociosofia - eBook 1
4 Recensioni
Il Manifesto della Sociosofia - eBook 1
  • Mario Haussmann
  • Shiva Editore di Haussmann Mario
  • Formato Kindle
  • Italiano

Roberto Di Molfetta

Roberto Di Molfetta

Roberto Di Molfetta, 1974, nativo di Salerno, da madre romana e padre di Ceccano (Frosinone), ha avuto parecchie città di residenza, ma deve la sua formazione soprattutto al periodo ventennale trascorso nel centro della Capitale.
Laureato in Comunicazione alla Sapienza di Roma, si occupa ormai da anni di Web Marketing, ottimizzazione per i motori di ricerca e creazione di siti Web. Non dimentica però la sua passione per la sociologia, dalla quale è nato questo progetto scientifico.
Ha fondato infatti il progetto Appunti di Scienze Sociali nel luglio del 2004, originariamente su hosting gratuito poi divenuto appuntidiscienzesociali.it infine trasformatosi nell'attuale progetto www.scienzesociali.org
Contatti: [email protected] - Sito Web: www.robertodimolfetta.it
Roberto Di Molfetta

Latest posts by Roberto Di Molfetta (see all)

Condividi